Le password sono stringhe di caratteri utilizzate per accedere ai servizi online, ad esempio la posta elettronica o il profilo dei social network, e aiutano a impedire che altri possano accedere agli account personali degli utenti.


1::Salvare le varie password in un file per poterle recuperare quando servono.
3::Utilizzare una password diversa ogni volta.
1::Utilizzare sempre la stessa password per tutti servizi.

La risposta non è esatta. Le password non devono essere memorizzate in un file (non cifrato), perché altre persone potrebbero riuscire ad accedervi. È consigliabile scegliere una password diversa per ogni servizio e non salvarle in alcun file. Se si sceglie la stessa password per tutti i servizi, qualora un malintenzionato riuscisse a scoprirla in uno potrebbe avere accesso a tutti gli account dell'utente in tutti i servizi. È importante, inoltre, definire password complesse e di lunghezza adeguata (almeno 8 caratteri), composte da lettere maiuscole e minuscole, cifre e caratteri non alfanumerici.

Per ulteriori informazioni e idee su come scegliere password complesse facili da ricordare, vedere:

https://www.schneier.com/blog/archives/2014/03/choosing_secure_1.html

 

Scegliere password diverse per ogni servizio e non salvarle in alcun file è la strategia corretta per proteggere i propri account. Se si sceglie la stessa password per tutti i servizi, qualora un malintenzionato riuscisse a scoprirla in uno potrebbe avere accesso a tutti gli account dell'utente in tutti i servizi. È importante, inoltre, definire password complesse e di lunghezza adeguata (almeno 8 caratteri), composte da lettere maiuscole e minuscole, cifre e caratteri non alfanumerici.

Per ulteriori informazioni e idee su come scegliere password complesse facili da ricordare, vedere:

https://www.schneier.com/blog/archives/2014/03/choosing_secure_1.html

 

La scelta di utilizzare sempre la stessa password è una strategia rischiosa, anche se permette di ricordarla più facilmente. Qualora un malintenzionato riuscisse a scoprirla, infatti, potrebbe avere accesso a tutti gli account dell'utente. È consigliabile scegliere una password diversa per ogni servizio e non salvarle in alcun file. È importante, inoltre, definire password complesse e di lunghezza adeguata (almeno 8 caratteri), composte da lettere maiuscole e minuscole, cifre e caratteri non alfanumerici.

Per ulteriori informazioni e idee su come scegliere password complesse facili da ricordare, vedere:

https://www.schneier.com/blog/archives/2014/03/choosing_secure_1.html.

 


Considerato però il gran numero di servizi utilizzato da ognuno di noi, ricordare tutte le password non è cosa semplice.

 

In questa situazione, quale può essere una buona strategia?