Le password sono stringhe di caratteri utilizzate per accedere ai servizi online, ad esempio la posta elettronica o il profilo dei social network, e aiutano a impedire che altri possano accedere agli account personali degli utenti.


1::Salvare le varie password in un file per poterle recuperare quando servono.
3::Utilizzare una password diversa ogni volta.
1::Utilizzare sempre la stessa password per tutti servizi.

La risposta non è esatta. Le password non devono essere memorizzate in un file (non cifrato), perché altre persone potrebbero riuscire ad accedervi. È consigliabile scegliere una password diversa per ogni servizio e non salvarle in alcun file. Se si sceglie la stessa password per tutti i servizi, qualora un malintenzionato riuscisse a scoprirla in uno potrebbe avere accesso a tutti gli account dell'utente in tutti i servizi. È importante, inoltre, definire password complesse e di lunghezza adeguata (almeno 8 caratteri), composte da lettere maiuscole e minuscole, cifre e caratteri non alfanumerici.

Per ulteriori informazioni e idee su come scegliere password complesse facili da ricordare, vedere:

https://www.schneier.com/blog/archives/2014/03/choosing_secure_1.html

 

Scegliere password diverse per ogni servizio e non salvarle in alcun file è la strategia corretta per proteggere i propri account. Se si sceglie la stessa password per tutti i servizi, qualora un malintenzionato riuscisse a scoprirla in uno potrebbe avere accesso a tutti gli account dell'utente in tutti i servizi. È importante, inoltre, definire password complesse e di lunghezza adeguata (almeno 8 caratteri), composte da lettere maiuscole e minuscole, cifre e caratteri non alfanumerici.

Per ulteriori informazioni e idee su come scegliere password complesse facili da ricordare, vedere:

https://www.schneier.com/blog/archives/2014/03/choosing_secure_1.html

 

La scelta di utilizzare sempre la stessa password è una strategia rischiosa, anche se permette di ricordarla più facilmente. Qualora un malintenzionato riuscisse a scoprirla, infatti, potrebbe avere accesso a tutti gli account dell'utente. È consigliabile scegliere una password diversa per ogni servizio e non salvarle in alcun file. È importante, inoltre, definire password complesse e di lunghezza adeguata (almeno 8 caratteri), composte da lettere maiuscole e minuscole, cifre e caratteri non alfanumerici.

Per ulteriori informazioni e idee su come scegliere password complesse facili da ricordare, vedere:

https://www.schneier.com/blog/archives/2014/03/choosing_secure_1.html.

 


Considerato però il gran numero di servizi utilizzato da ognuno di noi, ricordare tutte le password non è cosa semplice.

 

In questa situazione, quale può essere una buona strategia?

We use cookies on our website to support technical features that enhance your user experience.
We also use analytics. To opt-out from analytics, click for more information.

I've read it More information